Pace

Ragazzi, non so voi, ma io ogni giorno che passa sono sempre più preoccupata per questo nostro povero mondo. Sento l’odore della guerra diventare sempre più forte e sempre più vicino. Ma quale è la malattia degli uomini per cui si sono sempre combattuti in ogni luogo e in ogni tempo? Prima era semplice sopravvivenza, poi sono subentrate le conquiste, il potere e così via…Siamo tutti fratelli e ci uccidiamo, che senso ha? Se guardiamo anche nel piccolo spesso si fa la guerra anche in famiglia, quanti fratelli arrivano alle mani o si combattono tramite avvocati o non si parlano per anni?! Padri contro i figli e viceversa. Vogliamo poi parlare delle coppie. Sono solo in due eppure tantissime volte arrivano ad odiarsi. La “Guerra dei ROSES” docet, per chi vuol farsi un’idea https://www.youtube.com/watch?v=SFPYN_iKUws. E’ difficile andare sempre d’accordo, ma si può fare. Basterebbe saper rinunciare, un poco, non tanto. A volte solo il falso diritto di aver ragione!

Combattendosi alla fine si perde entrambi, lo sappiamo, ne abbiamo avuto decine di dimostrazioni, eppure continuiamo. Non so, penso sempre di più che siamo realmente malati e che questa sia la malattia peggiore dell’umanità, mai diagnosticata e mai curata. La terapia sarebbe semplice: generosità, dolcezza, gentilezza…amore.

Pace a voi tutti fratelli miei!

mazzo di fiori

 

Arte e Spiritualità

Forse qualcuno non ha ancora visto:

christo-lago-iseo5
“The Floating Piers” l’ultima installazione di Christo,           sul  lago Iseo

christo-iseo22-400x267

L’installazione è aperta tutti gratuitamente, il pensiero di fondo è quello di dare la sensazione fantastica di camminare sull’acqua e la capacità di passare da un posto all’altro senza dover tenere conto di qualsivoglia ostacolo. La capacità di essere oltre, sopra…              Se non l’avete mai visto vi suggerisco di vedere l’ultimo film di Peter Sellers “Oltre il giardino”. Per me un capolavoro assoluto la cui fine potrebbe essere questa installazione.      Cercatelo, probabilmente anche gratis oggi, guardatelo e, sempre se vi va, scrivetemi cosa ne pensate. Ciao a tutti