La città

il vero soggetto di una città europea, ora  palese e manifesto, è l’umanità. Umanità che viene narrata attraverso la storia, attraverso i muri muti testimoni dei nostri enormi agglomerati urbani, pregni del nostro essere/essere stati e del nostro divenire. Il vero incontro fra le genti infatti è per le strade dell’odierna metropoli. Li si combatte la  guerra di oggi e da qui nasceranno i frutti per il nostro futuro.

Così nelle strade troviamo colori che appartengono a culture diverse e che sembrano spingersi l’un l’altro per amalgamarsi, lo stratificarsi di diversi piani che ben assolve lo stratificarsi di diverse realtà e di etnie altre. Ombre, ricordi di un lontano passato, antichità che cercano di adeguarsi al contemporaneo. Ed ancora profumi impregnati di memoria ed odori improvvisi, avvolgenti, nuovi e stimolanti. L’assenza dell’individuo ci fa sentire la solitudine del singolo in mezzo alla moltitudine.

Incredibile continua e profonda contaminazione, come le mille parole dette in mille lingue diverse che ogni giorno porta il vento nelle nostre vie

Tempio di Apollo, Roma
Tempio di Apollo, Roma

e che ormai ci appartengono, ci fanno sentire a casa, creano il calore vibrante delle cose conosciute e care

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...